Le proteine giocano un ruolo chiave negli organismi viventi, esse ne determinano i caratteri e nell’uomo non fanno eccezione.

Protein_RB1_PDB_1ad6

Le proteine sono una combinazione di venti amminoacidi.

AminoAcidball.svg

Usando un analogismo, gli amminoacidi sono come le lettere del nostro alfabeto e le proteine le parole di un dizionario.

Colui che ne forma codeste parole (le proteine) con le seguente lettere (gli amminoacidi) è il nostro DNA (acido desossiribosio nucleico).

Esso è una lunga catena di quattro nucleotidi: Adenina, Timina, Citosina e Guanina.

DNA_simple2_(it).svg

Il DNA per codificare le proteine si serve di un sequenziamento organizzato a gruppi di tre nucleotidi (Codoni o Triplette), tale scoperta è chiara dal punto di vista algebrico.
Abbiamo suddetto che gli amminoacidi sono venti, dunque per codificarli con solo quattro nucleotidi, il raggruppamento minimo è di tre, se fossero raggruppati a due si potrebbero identificare al massimo sedici amminoacidi, dunque non sufficienti.
20160228_130349
Con tre nucleoditi si potrebbero formare sessantaquattro aminoacidi. Invece cosi’ non è, perché alcune triplette sono segnali d’inizio o fine proteina oppure tante triplette codificano lo stesso aminoacido.

 

 

Annunci